Condominio, responsabilità in caso di caduta su scale bagnate

scale-condominio

La Corte di Cassazione, terza sezione civile, ha stabilito con sentenza n. 23727/206 che nelle ipotesi di caduta dalle scale del palazzo che determini lesioni, la responsabilità ricade ex art. 2051 c.c. sia sull’amministratore in carica che sul condominio. In questo modo la Suprema Corte fornisce ragione a una donna che appena uscita dalla propria […]

Colpo di frusta, come richiedere il risarcimento e quando spetta

colpo-frusta

Si chiama “trauma da distorsione del rachide cervicale” ma, in fin dei conti, la conosciamo tutti come il classico “colpo di frusta” che può essere subito in caso di un comune tamponamento stradale. Ma è possibile richiedere il risarcimento dei danni in caso di colpo di frusta? Quali sono i “requisiti”? Cerchiamo di saperne un […]

Malasanità: responsabilità professionale non esclusa per sole “complicanze”

heart

Nell’ambito di un giudizio per un caso di malasanità, la Corte di Cassazione interviene ancora sul delicato punto della responsabilità professionale dei medici, già da qualche tempo, come in questo caso, annoverata dalla giurisprudenza fra i casi di “responsabilità contrattuale”, per cosiddetto contatto sociale. Risarcimento del danno da responsabilità medica non escluso per complicanze: le […]

Malasanità: la responsabilità medica – Quando andare dall’avvocato

heart

Con il generico termine “malasanità”, si suole ad oggi fare riferimemento a tutti quegli episodi che ascrivono responsabilità medica civile o penale, o asserite tali, in capo a operatori o persone giuridiche del settore medico e sanitario. Il termine, di utilizzo relativamente recente, è oggi giornalisticamente utilizzato per racchiudere una vasta gamma di spiacevoli inconvenienti […]

Richiesta di risarcimento di danno non patrimoniale

money

Con Sentenza n° 29735 del 4 Giugno 11 Luglio 2013, la Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione ha affrontato un caso che introduce un importante principio nelle controversie per risarcimento di danno non patrimoniale da liquidarsi a favore degli stretti congiunti della persona offesa e vittima di un reato. Gli stretti congiunti e la convivenza […]

Insegnante responsabile dell’alunno anche quando maggiorenne

Culpa in vigilando

La Cassazione si è pronunciata su un caso molto interessante per gli insegnanti, con la sentenza n° 11751 del 15 Maggio 2013 si disciplina la responsabilità dell’insegnante anche quando l’alunno è il maggiorenne. La novità che colpisce di questa pronuncia giurisprudenziale è costituita dalla circostanza che la maggiore età dell’allievo non sia di per sé […]